Lo spazio alla Bachelet

marzo 2, 2015

A due anni dall’iscrizione al progetto “ARISS School Contact”, finalmente Giovedì 5 Febbraio 2015, dalle 11:38 alle 11:48 la scuola Bachelet si è collegata dall’Auditorium via radio con la Stazione Spaziale Internazionale, laboratorio scientifico a circa 400 km dalla superficie terrestre.

I ragazzi, durante questo contatto, hanno avuto la possibilità di porre in diretta all’astronauta Samantha Cristoforetti una decina di domande e di ricevere le relative risposte così da saziare la loro curiosità riguardo alle sue attività a bordo ma anche su fatti più personali come l’impiego del suo tempo libero e la nascita della sua passione per l’astronomia.

L’attesa, l’emozione e lo stupore sono stati vissuti da tutti i presenti: ragazzi, professori, dirigenza, giornalisti, dai nostri collaboratori ing. Molina e sig. Nassi, dai radioamatori della sezione di Erba (che l’Istituto ringrazia in modo particolare per la disponibilità e professionalità con cui hanno reso possibile il collegamento)

La giornata, che è culminata proprio con questo collegamento di portata eccezionale, ha avuto anche altri momenti significativi tra cui una presentazione tenuta da alcuni ragazzi delle quattro terze. Questi hanno ricordato il percorso di astronomia e di approfondimento dell’esplorazione spaziale fatto alla Bachelet negli ultimi cinque anni (e che sarà possibile rivedere al prossimo Open Day), un intervento del sig. Nassi sulla figura di Samantha Cristoforetti e sull’eccellenza dell’ingegneria spaziale italiana e uno dell’ing. Molina che ha aggiornato sulla Missione Rosetta e sulle nuove frontiere dell’esplorazione dello spazio.