I NAVIGLI , COME E PERCHE’

giugno 5, 2015

“In occasione dell’uscita didattica al Parco dei Germani di Cernusco abbiamo approfondito la nascita e le funzioni dei Navigli di Milano, anche grazie al “diorama”, una rappresentazione in scala del sistema dei Navigli presente all’interno del parco e che abbiamo riprodotto in dimensioni più piccole in occasione dell’Open day a scuola”. Così Alessandro, un ragazzo di prima, racconta il lavoro svolto durante alcune ore di compresenza di Geografia e Scienze, alla scoperta del territorio della propria città.

I Navigli, spiega, sono corsi d’acqua navigabili artificiali, costruiti attorno a Milano e progettati da Leonardo da Vinci per mettere in comunicazione il capoluogo lombardo con i grandi fiumi come l’Adda o il Ticino, da cui i Navigli prendono l’acqua.

Tra il XII e il XIX secolo furono così costruiti i cinque Navigli (Naviglio Grande, Naviglio della Martesana, Naviglio di Bereguardo, Naviglio Pavese e Naviglio di Paderno) che esistono ancora oggi. Furono utilizzati in vari modi ma principalmente per irrigare i campi, trasportare le merci e le persone.

Alessandro descrive bene come avviene l’irrigazione dei campi: “Attraverso bocche laterali regolate da chiuse, si prende l’acqua che viene convogliata in canalizzazioni minori grazie alle quali l’acqua raggiunge i campi e li inonda.” Questa particolare modalità di irrigazione è detta “a scorrimento”.

Il ragazzo aggiunge che la funzione dell’irrigazione è la più antica, ma è anche l’unica che sopravvive ancora oggi. Diverso è per il trasporto della merce, che avveniva un tempo soprattutto su acqua perché le strade erano tortuose e disconnesse e il trasporto su rotaia non era ancora praticato. I Navigli, ad esempio, furono molto utili per fare giungere a Milano il marmo di Candoglia per la costruzione del Duomo.

Una notizia curiosa è quella relativa alla diffusione, nel XIX secolo, dei barchett, barche che avevano lo scopo di trasportare le persone da Milano alle periferie, un modo per mettere in comunicazione in modo veloce e sicuro la grande città con i luoghi limitrofi.

DSC02142new DSC02154new DSC02224new IMG_1399new IMG_1402new IMG_1421new IMG_1445new