Sempre più su… alla meta!

settembre 28, 2015

Dal 22 al 24 settembre le classi seconde della scuola Bachelet si sono recate a Cogne e Aosta, per scoprire insieme come l’uomo può agire in modo utile e intelligente sull’ambiente, rispettandone e valorizzandone la bellezza.

I ragazzi raccontano la propria esperienza:

?????????????

 SEMPRE PIÚ SU!

23 Settembre 2015

Oggi alcuni ragazzi di seconda, insieme ai Professori, hanno deciso di fare alcuni laboratori, tra cui trekking. Si sono incamminati dal fondovalle, andando sempre piú su, fra aspre rupi e boschi verdi. Con sorpresa hanno visto dei camosci e una stupenda coppia di aquile. Alla fine di questa lunga camminata, i nostri eroi e le nostre eroine sono arrivati alla valle sospesa da dove si poteva scorgere il bianco ghiacciaio della catena del Gran Paradiso e le vette innevate delle montagne circostanti.

Greta Carpinone, Elettra Carapacchi, Letizia Monti.

IMG_3653small

IMPARARE GIOCANDO

25 settembre 2015

Nei nostri tre giorni di gita insieme ci sono piaciute tutte le varie attivitá che ci sono state proposte. Ci ha colpito più di tutte come abbiamo imparato giocando, anche in giochi semplici e divertenti. Il primo giorno, dopo una lunga e stancante giornata, siamo andati in una piazza, attrezzati di torce, libretti e vari strati di indumenti addosso, abbiamo giocato con la geografia facendo una caccia al monumento nel piccolo villaggio montanaro di Cogne. Dopo esserci persi una decina di volte per il paese, abbiamo trovato per caso quello che stavamo cercando! Il secondo giorno abbiamo giocato a castellone imparando a conoscerci meglio con le altre classi. L’ultimo giorno solo con la nostra classe ci siamo divisi in due squadre e giocando a diversi giochi ci siamo cimentati in varie materie tra cui poesia-musica e scienze. Ciò è quello che ci ha colpito di piú della bella gita in montagna.

Carlotta De Bernardi, Matilde Galbiati,Elisa Mazzarese      

 

IMG_3661small

                       MILANESI A COGNE

Nel mese di Settembre, le seconde medie della Bachelet hanno vissuto un’esperienza in montagna a Cogne, in valle D’Aosta. Il paesino è circondato da ghiacciai e montagne tra cui le piû importanti d’Italia e d’Europa come il monte Bianco, monte Rosa, Cervino, Gran Paradiso che comprende anche un grande parco naturale protetto dalla regione.

Nell’antichità la principale attività era il lavoro in miniera …infatti abbiamo incontrato un ex minatore che ci ha raccontato come era la vita con il martello e il piccone in mano.

Era una vita pericolosa e molti morivano giovani sia per crolli sia per l’aria sporca.

 

IMG_3664small

Abbiamo incontrato virtualmente il genio dell’ ‘800,Manzetti l’inventore dell’Automa: così ci siamo chiesti: “Che cos’è l’automa?”. L’automa é un robot progettato da Manzetti perché voleva avere un amico che condividesse con lui la sua stessa passione, cioé la musica. L’automa funzionava con un motore ad aria compressa e un motore pneumatico comandato da una tastiera.

Questa gita è stata significativa perché ci ha fatto capire come è la vita in montagna.

Andrea Torazzi, Edoardo Novelli, Francesco Filipponi.

 IMG_3650small IMG_3652small     IMG_3647smalllaboratorio2 laboratorio1????????????? pranzo