Le seconde ad Expo: il giro del mondo…in sette ore!

ottobre 22, 2015

Martedì 20 ottobre le seconde medie si sono recate ad Expo. L’esperienza raccontata dai ragazzi:

Siamo partiti alla volta di Expo: per scoprire e conoscere la bellezza che il nostro pianeta ci può offrire.
Il titolo, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, ci fa capire che il nostro pianeta ha molte risorse che possiamo sfruttare, ma noi dobbiamo usarle con intelligenza.
Accompagnati da questo messaggio abbiamo visitato il padiglione Slow Food e la collina delle biodiversità mediterranee, dove abbiamo osservato come i biomi e il clima possono influenzare la cultura di un popolo.
Abbiamo molto apprezzato il padiglione zero, intitolato “Divinus halitus terrae”, un punto di riflessione su come l’uomo ha sfruttato il pianeta nel passato, nel presente e come lo potrebbe sfruttare nel futuro, per rendere il mondo un posto migliore.  (Davide Cavallini e Mattia Rosa)

 

20151020_124212small 20151020_124017small

 

Nell’uscita didattica all’Expo mi sono piaciuti particolarmente il padiglione Slow Food, soprattutto la parte in cui ho sperimentato con l’olfatto e il tatto la mia familiarità con alcuni prodotti e la mia conoscenza di alcuni cibi, e il Padiglione Zero, nel quale molte cose sono significative e ti fanno riflettere, e altre sono indimenticabili. Un esempio è, appena entrati, la biblioteca delle idee: un’imponente biblioteca fatta di cassetti aperti e chiusi. Essa raffigura la mente umana: immensa e piena di idee. La biblioteca sembra in ristrutturazione perché ci sono delle impalcature che rappresentano l’interminabile ampliamento del sapere. Un’altra cosa che mi è piaciuta tanto è l’albero della vita, splendido anche quando non è in corso uno spettacolo. (Giacomo Grieco)

IMG_3676small     IMG_3677small  ?????????????

Abbiamo avuto la possibilità di entrare al padiglione Italia: il punto del percorso che ha suscitato in noi maggiore interesse è stata la sala degli specchi, dove ci siamo divertiti a specchiarci sul soffitto e nel pavimento. Lungo le pareti c’erano dei monitor che proiettavano immagini di paesaggi, le quali si riflettevano sugli specchi. Siamo usciti colpiti dalla forza della bellezza (Leonardo Rasini e Marco De Poli)

IMG_3675small  ?????????????

IMG_3678small

????????????? ????????????? ?????????????  expomacina

Expo seconde 10-2015-4 Expo seconde 10-2015-3 Expo seconde 10-2015-2