Istituto l’Aurora

Identità e storia

L’Istituto l’Aurora, comprende una scuola primaria “L’Aurora” ed una scuola secondaria di primo grado “Vittorio Bachelet”.

L’Aurora nasce nel 1981 per iniziativa di alcune famiglie che, desiderose di curare da protagonisti l’educazione-istruzione dei figli, creano la Cooperativa L’Aurora con sede a Cernusco s/Naviglio.

Dalla prima classe di dodici alunni dell’anno scolastico 1981-82 si arriva alle cinque classi del corso completo nell’anno scolastico 1985-86. Inoltre, come naturale prosecuzione dell’opera educativa, nel 1987 la Cooperativa dà vita alla scuola media “Vittorio Bachelet”, che nell’anno scolastico 1989-90 raggiunge un organico di due sezioni per tutti e tre gli anni.

Attualmente la “V. Bachelet” comprende quattro sezioni, mentre “L’Aurora” ha due sezioni complete e una terza in fase di completamento. L’istituto dunque è formato di ventiquattro classi (dodici nella scuola media e dodici nella primaria) con una popolazione scolastica di 663 alunni.

In questi 33 anni l’Istituto l’Aurora si è posto e ancora si rivolge al territorio e ad ogni famiglia come scuola:

  • libera, una realtà in cui insegnanti e genitori accettano liberamente di partecipare alla costruzione di un’opera capace di educare insegnando;
  • pubblica, si rivolge a tutti, senza fini di lucro, come luogo di educazione, strumento efficace e qualificato dell’istruzione primaria e secondaria, centro di cultura per le famiglie e per il territorio;
  • laica, aperta a tutti e a tutto come lo è ogni autentica esperienza di educazione cristiana e di cultura cattolica; un’opera nell’ambito specifico dell’attività didattica e culturale a servizio della famiglia, che è il primo soggetto educativo, e quindi del bambino e del ragazzo.

Con il suo Progetto educativo e con il suo POF l’Istituto l’Aurora intende contribuire alla formazione integrale della persona, partecipare al rinnovamento del sistema scolastico italiano e alla crescita civile di tutti i cittadini, in sintonia con i principi della Costituzione della Repubblica, nella fedeltà alla grande tradizione culturale e educativa della Chiesa Cattolica.